Visite guidate, percorsi e luoghi inediti tra arte e teatro

23 Giugno 2022

La Città di Vercelli in collaborazione con l’Associazione Culturale Discovery Alto Piemonte organizza un programma di visite che raccontano la storia del territorio, con forme di comunicazione ed intrattenimento che si contraddistinguono e si connotano in maniera diversa rispetto alle visite turistiche tradizionali.

“L’Amministrazione presta sempre molta attenzione a tutte le attività che promuovono e valorizzano la Città di Vercelli – dichiara il Sindaco Andrea Corsaro – dare la possibilità di visitare luoghi cittadini solitamente chiusi al pubblico e conoscere storie nuove e curiose sulla città, raccontate in chiave teatrale sarà un’occasione per scoprire nuovi particolari della ricca storia locale”.

 “I percorsi proposti sono tutti interessanti e curiosi in maniera diversa – spiega l’Assessore agli eventi culturali Gianna Baucero – abbiamo studiato degli itinerari imperdibili, luoghi inediti, storie raccontate da guide-attori e scorci della città che stupiranno tutti partecipanti”.

Tutte le visite avranno inizio alle ore 17.00.

Programma:

18 giugno - Caserma Scalise e memorie militari: i tesori culturali della caserma si svelano ai partecipanti attraverso una visita guidata alla Sala Arti Cavallo e Circolo Ufficiali. Ritrovo di fronte alla Caserma.

26 giugno - Sulle orme della Sindone: nel 1553 i francesi arrivarono a Vercelli ed il 18 novembre, di sorpresa, la occuparono, la saccheggiarono e rubarono gli arredi sacri della Chiesa di Sant’Eusebio. Cercavano il famoso lenzuolo, lo volevano a tutti i costi. Chi, dove, per quanto tempo? Una visita guidata “in giallo” ricostruirà l’evento, i protagonisti e i luoghi che furono testimoni del salvataggio dell’antica reliquia a Vercelli. Ritrovo piazza Cavour;

4 settembre - I cortili di palazzo: visite teatralizzate alla scoperta di scenari suggestivi all’aperto, degli storici palazzi nobiliari, accompagnate da letture di testi per le vie del centro città. Ritrovo piazza d’Angennes.

25 settembre - Goldoni e l’osteria “itinerante”: L’osteria della posta, celebre opera teatrale scritta in pochi giorni a Vercelli, nel marzo del 1762, rivive grazie agli attori dalla compagni “La Scenotecnica Itinerante”, scegliendo come palcoscenico alcuni scorci del centro storico della città. Ritrovo Piazza dei Tizzoni.

23 ottobre - Vercelli medievale visita guidata a tema finalizzata alla conoscenza dell’importanza della città a livello religioso, storico e culturale di quel periodo. Il taglio dell’evento sarà pensato per offrire un’esperienza suggestiva, attraverso attori giuda che faranno rivivere personaggi celebri del tempo. Ritrovo sagrato Basilica Sant’Andrea.

Per prenotazioni scrivere una mail a eventi@comune.vercelli.it specificando a quale visita si intende partecipare

Area tematica: