Stagione teatrale duemila21/22

8 Novembre 2021

La stagione del Teatro Civico di Vercelli inizierà nel mese di dicembre e accompagnerà il pubblico fino a primavera inoltrata.

“Abbiamo realizzato un cartellone che contiene proposte di vario genere molto interessanti, che siamo orgogliosi di presentare – dice il Sindaco Andrea Corsaro – è stato definito un programma che spazierà dal teatro classico alla commedia, ci saranno anche i comici, la musica e la danza. L’ampliamento della proposta e la scelta degli spettacoli sono state pensate per offrire al pubblico un’ampia rosa di eventi tra cui scegliere”.

A collaborare con l’Amministrazione Comunale, come di consueto, la Fondazione Piemonte dal Vivo “A distanza di più di un anno dalla prima chiusura degli spazi della cultura, siamo consapevoli di quanto assenza, incertezza, malattia, transitorietà, fragilità, isolamento e distanza continuino a fare parte della realtà con cui ognuno è chiamato quotidianamente a confrontarsi. Il Teatro non ha mai smesso di interrogarsi sul senso dell’essere al mondo, sull’opportunità della vita anziché la morte: il Teatro è lo strumento a cui l’umanità che affaccia sul Mediterraneo ricorre da ventisei secoli per leggere e capire se stessa, e tocca ora a noi continuare a farlo insieme, qui al Teatro Civico di Vercelli, per superare le ferite del recente passato e per riappropriarci di uno spazio di verità indispensabile come non mai” dichiara Matteo Negrin, Direttore di Piemonte dal Vivo.

La “tradizionale” stagione teatrale, curata dall’Assessore Gianna Baucero, ospiterà sul palco del Teatro Civico, piece di grande fama ed attori noti, per citarne alcuni, ci sarà il teatro classico con la “Lisistrata” interpretata da Amanda Sandrelli, “Il teatro Comico” di Carlo Goldoni, un classico della commedia italiana “Non è vero ma ci credo” di Peppino De Filippo, ed ancora “Il Nodo” con Ambra Angiolini e Ludovica Modugno, “Il delitto di via dell’Orsina” con Massimo Dapporto e “Vivaldiana” uno spettacolo di balletto contemporaneo.

Quest’anno l’offerta in cartellone, sarà ampliata, grazie all’impegno dell’Assessore Domenico Sabatino, con due nuovi segmenti: musicale e comico. Gli eventi sono organizzati grazie alla collaborazione con due realtà accreditate nel mondo dello spettacolo, che il pubblico vercellese ha già avuto modo di conoscere quest’estate, nel corso della riuscitissima rassegna di eventi “Metti una sera… a Vercelli”: Reverse Agency e Il Contato del Canavese.

Reverse Agency si occuperà della musica: concerto “Pink Floyd History” dedicato ad uno tra i gruppi musicali più amati di sempre, ed anche uno spettacolo di danza, “Lo Schiaccianoci” interpretato dal Russian Classical Ballet.

Il Contato del Canavese, porterà a Vercelli personaggi comici di rilievo, Ale e Franz, l’indimenticabile duo della gag sulla panchina, che metterà in scena lo spettacolo “Comincium”, Giuseppe Giacobazzi con “Noi mille volti e una bugia” e Claudio Bisio, comico, attore e presentatore molto amato dal grande pubblico in “La mia vita raccontata male”.

Sono previsti due spettacoli “a sorpresa”, uno straordinario spettacolo di cabaret e un meraviglioso concerto con un’artista d’eccezione: i nomi verranno svelati tra qualche tempo, in concomitanza con il lancio ufficiale delle tournée. I biglietti saranno in vendita a partire da oggi, secondo i dettagli forniti negli allegati.

Per informazioni rivolgersi al Comune di Vercelli:
Settore Cultura ai numeri 0161/596364 – 596234; e-mail: eventi@comune.vercelli.it
Ufficio Relazioni col Pubblico al numero verde 800670787; e-mail: urp.comune@comune.vercelli.it
 

ELENCO DEGLI SPETTACOLI

Area tematica: